Affiliate marketing come iniziare: [scopri la guida completa]

Prima di parlare del topic di questo articolo: affiliate marketing come iniziare è bene come prima cosa chiarire che cosa sia l’affiliate marketing: iniziamo!

Affiliate marketing: che cos’è?

Affiliate marketing: che cos'è?

In questo paragrafo voglio spiegarti che cosa sia l’affiliate marketing in modo preciso e coinciso. Non farò infatti inutili giri di parole per spiegarti cos’è, andrò dritto al sodo!

L’affiliate marketing è un modello di business evergreen, che si basa principalmente sulla presenza di 3 figure:

  1. L’advertiser: colui che mette a disposizione l’annuncio con il prodotto o servizio da vendere
  2. Il publisher: colui che promuove l’annuncio messo a disposizione dall’advertiser
  3. Il consumer: colui che acquisterà il prodotto promosso dal publisher.

Come puoi ben vedere, sono coinvolte 3 figure in quanto tutte e 3 giocano un ruolo chiave. Abbiamo infatti bisogno di una figura che metta a disposizione un prodotto o un servizio, una figura che vada a promuovere questo prodotto o servizio e un utente finale che vada a comprare questo prodotto o servizio.

In questo caso tu, che stai per iniziare la tua carriera da affiliate marketer saresti colui che promuove il prodotto.

Nel momento in cui promuovi un prodotto e realizzi una vendita, l’azienda proprietaria del prodotto si adopererà per spedirlo e riconoscerà a te una commissione sulla vendita. Bello no?
Infatti, come nel dropshipping non hai costi di magazzino, in quanto il tuo unico scopo ed obiettivo è quello di promuovere il prodotto o servizio di una determinata azienda.

Il bello del mondo delle affiliazioni è che tutti ci guadagnano in quanto:

  1. L’advertiser vende il prodotto o servizio
  2. Il publisher riceve una commissione sul prodotto o servizio venduto
  3. Il consumer riceve il prodotto o servizio appena acquistato

Questo, è infatti considerato un metodo “we win” in quanto ci guadagnano tutti.

Ora, continuando con la domanda iniziale di affiliate marketing come iniziare ti starai chiedendo: “come faccio a realizzare delle vendite?” oppure “come faccio a promuovere il prodotto o servizio?” Resta con me fino alla fine perché ti darò la risposta!

Affiliate marketing: come promuovere i prodotti o servizi

Essenzialmente nell’affiliate marketing esistono due tipi di strategie, una a pagamento ed una gratis. Quindi resta con me che andremo a scoprirne le differenze.

Devo farti però una premessa: nell’affiliate marketing, come negli altri business del resto ciò che conta è il traffico che riceviamo. Dico sul serio. Più traffico in target ricevi sul tuo sito e maggiori probabilità hai di vendere. Per questo motivo esistono due tipi di traffico, uno organico (gratis) ed uno a pagamento: osserviamoli insieme!

Traffico organico

Traffico organico

Il traffico organico è il mio preferito in quanto è gratuito. Consiste in tutte quelle visite al sito, visite ai tuoi canali social o Youtube in maniera del tutto gratuita. Sono visite che ricevi grazie al motore di ricerca, senza che tu debba sborsare un singolo centesimo. Questo tendenzialmente è il tipo di traffico che si preferisce in quanto permette di avere un’economia sana e del pubblico che, in maniera ricorrente, visita il nostro sito.

D’altra parte però, il traffico organico è anche quello più difficile da ottenere in quanto bisogna lavorare molto in ottica SEO. Lavorare in ottica SEO significa fare tutti quei lavori on-site e off-site di ottimizzazione dei contenuti e non solo, al fine di piacere agli occhi di Google. Ricevere del traffico organico non è impossibile, però richiede tempo e tanta pazienza. Generalmente i risultati si vedono dopo alcuni mesi di duro lavoro sul progetto.

Quando hai del traffico organico, ti basta semplicemente inserire un banner del prodotto che intendi vendere oppure una pagina e tac, il gioco è fatto. I visitatori del tuo sito atterreranno sulla pagina del prodotto e magari decideranno di acquistare. In questo caso hai effettuato una vendita a costo zero, perché il traffico è venuto da solo, senza pagare.

Ps: se sei interessato alla SEO, ti rimando ad un articolo di approfondimento che spiega come ottenere dei backlink!

Traffico a pagamento

Traffico a pagamento

Il traffico a pagamento è quel tipo di attività che permette a social network come Facebook ed Instagram, oppure a motori di ricerca come Google di sopravvivere. Senza il traffico a pagamento queste piattaforme social non esisterebbero.

Il traffico a pagamento consiste nel pagare per ricevere in cambio della pubblicità. Questo è quello che fanno da sempre le aziende più grandi e da qualche tempo, hanno iniziato anche quelle più piccole. Questo perché anche le piccole realtà hanno capito che la pubblicità non è una spesa, bensì un investimento.

Quindi, tornando all’affiliate marketing, quello che succede è esattamente questo: una volta che hai deciso quale prodotto o servizio promuovere, quello che devi fare è realizzare delle campagne pubblicitarie a pagamento su Google ADS o Facebook ADS. Ovviamente questo tipo di campagna ha un costo non indifferente e quindi bisogna sempre osservare se quanto stiamo guadagnando è superiore rispetto a quanto stiamo spendendo.

Rispetto al traffico organico, quello a pagamento ha il vantaggio di essere targhettizzato. Infatti sei tu che al momento della creazione della campagna decidi a quale pubblico far vedere la tua inserzione. Di contro devi sapere che tutto questo ha un costo, quindi fai bene i tuoi conti.

Affiliate marketing: come iniziare

Iniziare con l’affiliate marketing è molto facile, come ho già detto ti basta un prodotto ed un pubblico a cui promuoverlo.

Ora ti darò esattamente una scaletta da seguire che ti spiega passo passo come iniziare.

1. Scegli una nicchia

Se è vero che vuoi vendere qualcosa, quel qualcosa sarà interessante per una nicchia di persone e sarà insignificante per un’altra. Quindi quello che devi fare tu è scegliere esattamente a chi intendi promuovere il tuo annuncio ed osservarlo in tutti i suoi minimi particolari.

2. Realizza un sito

Il passo successivo è quello di realizzare un sito, hai pur bisogno di un posto dove far vedere il tuo annuncio, dico bene? Quello che farai sarà creare la migliore pagina di vendita che sia mai stata realizzata, perché ricorda, il design del sito talvolta, dimostra la serietà dell’azienda. Nessuno acquisterebbe mai un prodotto o servizio su un sito che non è minimamente curato ed user-friendly

3. Cerca programmi d’affiliazione

Ora che hai trovato la tua nicchia ed hai costruito il sito hai bisogno del prodotto. Il prodotto puoi trovarlo in base al programma d’affiliazione con cui decidi di lavorare. Ad esempio Amazon ha un programma d’affiliazione, ma questo lo vedremo dopo meglio nel dettaglio.

4. Promuovi il tuo prodotto o servizio

Ora che hai veramente tutto, ti manca solo iniziare a promuovere il prodotto o servizio che hai scelto in base al programma d’affiliazione a cui ti sei iscritto/a. Quindi inizia a creare delle campagne su Google ADS o Facebook ADS ed inizia a realizzare le tue prime vendite!

Affiliate marketing: dove trovare programmi d’affiliazione

Ormai quasi tutte le aziende grandi hanno dei programmi d’affiliazione. Ora intendo farti una lista che sia più completa possibile riguardo i migliori programmi d’affiliazione, così che tu possa scegliere il tuo preferito ed iniziare a lavorare con esso.

Lista programmi d’affiliazione

Queste sono tutte le piattaforme più affidabili con cui iniziare a lavorare nel mondo dell’affiliate marketing.

Affiliate marketing: considerazioni personali

Affiliate marketing: considerazioni personali

Ora che ho risposto al topic dell’argomento: affiliate marketing come iniziare è importante che ti parli della mia esperienza. Molte volte in vita mia ho testato prodotti e lanciato campagne su Facebook ADS per promuovere questi prodotti. La maggior parte delle volte sono andato in perdita in quanto il costo d’acquisizione cliente era superiore alla commissione che percepivo sulla vendita.

Quindi ho deciso di cambiare strada e di affidarmi all’affiliate marketing in ottica SEO. Cioè il mio obiettivo è quello si di fare affiliate marketing, ma senza spendere soldi in pubblicità. Piuttosto lavoro mesi e mesi sulla SEO ma poi il traffico che riceverò sarà gratuito.

Quindi il mio consiglio è di fare le tue esperienze con la pubblicità e se vedi che non ci stai dentro con i costi, passa alla SEO.

Affiliate marketing conclusioni

Ora che sai esattamente tutto riguardo all’affiliate marketing come iniziare non ti resta che buttarti in questa nuova avventura e vedere cosa succede. Detto questo ti saluto e ci vediamo al prossimo articolo, a presto!

Ricordati di dare un’occhiata ai miei servizi oppure scarica una delle mie guide, posso aiutarti con il tuo business online!

Articolo precedente
Articolo successivo
Lorenzo Mariani
Lorenzo Marianihttps://lorenzomariani.site
Sono Lorenzo Mariani, laureato in Psicologia. Dal 2018 mi occupo di online marketing e di investimenti. Grazie alla mia esperienza fornisco indicazioni e consigli utili a risolvere i problemi più comuni legati a queste attività. Ho a cuore il tempo che i miei lettori dedicano a leggere i miei articoli, pertanto dedico sempre il massimo sforzo e professionalità.

Hai bisogno di aiuto?

Guarda i miei servizi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui