Bot Instagram cosa sono: [Guida completa]

Se anche tu ti sei chiesto: bot Instagram cosa sono sappi che sei capitato/a nel posto giusto. Infatti in questo articolo intendo spiegarti nel dettaglio che cosa sono i bot per Instagram ed in che modo li puoi utilizzare a tuo vantaggio. Iniziamo subito!

Cosa sono i bot per Instagram?

I bot non sono altro che dei programmi che tramite l’intelligenza artificiale simulano il comportamento umano, cercando di emularli nei minimi dettagli. Quindi questi bot per forza di cose devono essere creati da dei programmatori e ne esistono di diverso tipo in quanto devono eseguire determinate funzioni quali:

  • Mi piace automatici
  • Follow/unfollow automatico
  • Commenti automatici
  • Visualizzatore di storie automatico
  • Risponditore automatico

Come puoi ben vedere, i bot per Instagram possono assolvere determinate funzioni e sta noi decidere quale utilizzare, in relazione allo scopo che dobbiamo raggiungere, ovviamente.

Quindi, continuando a rispondere alla domanda riguardo i bot Instagram cosa sono intendo spiegarti il funzionamento di uno per uno, quindi iniziamo!

Bot Instagram: mi piace automatici

Una volta che avrai impostato il numero di mi piace ed il target da colpire direttamente dal pannello di controllo del programma, quello che succederà sarà che il bot andrà a mettere mi piace ai post di tutte le persone che rispecchiano tali criteri. Questa tecnica è utile per avere più copertura in termini di like. Infatti andando a mettere like a persone che non ti seguono c’è una buona probabilità che quest’ultimi ricambino con dei like o con il follow. Quindi potrebbe essere una cosa interessante andare ad utilizzare questo tipo di tecnologia.

Follow/unfollow automatico

Questo tipo di bot per Instagram andrà a seguire e successivamente smetterà di seguire tutte le persone che rispecchiano i requisiti che hai assegnato al programma. Questo metodo è molto valido per acquisire nuovi follow, in quanto chi non ti segue sarà stimolato dalla curiosità di andare a vedere il tuo profilo e magari inizierà a seguirti.

Commenti automatici

Come è facilmente intuibile dal titolo, questo tipo di bot per Instagram andrà a commentare in automatico tutti quei post di quelle persone che soddisfano i criteri che tu stesso/a hai impostato. Con questa tecnica è molto probabile che aumenterai a livello di follower in quanto il commento è una bella forma d’interazione. D’altra parte devi prestare attenzione a non esagerare in quanto potresti essere classificato come spam.

Visualizzatore di storie automatico

Hai mai fatto caso che a volte capita che ci guardino le storie degli utenti famosi? Questo avviene poiché senza ombra di dubbio stanno utilizzando dei bot. Questi bot per Instagram fanno si che il loro profilo compaia tra quelli che hanno visualizzato la tua storia, anche se non l’hanno fatto davvero. Questo permette loro di creare una certa sorta di entusiasmo in quanto ha appena visto la storia una persona famosa. Ma in realtà il gioco è che loro fanno finta di visualizzarla tramite il bot, tu ci caschi e magari inizi a seguirli. Loro così si fanno della pubblicità in maniera gratuita (forse).

Messaggi automatici

I messaggi automatici sono quei messaggi che partono ogni qualvolta un utente interagisce con noi in direct. Alcuni tipi di bot per Instagram addirittura inviano un messaggio di benvenuto non appena un nuovo utente inizia a seguirci. Questo tipo di bot è il mio preferito perché mano a mano che la community che ti segue cresce, diventerà impossibile parlare con ognuno dei propri follower. Quindi in questo caso il bot può venirci in soccorso scrivendo e mandando dei messaggi al nostro posto.

Bot Instagram: informati sui rischi che corri

Bot Instagram informati sui rischi che corri

Proseguendo la nostra guida su bot Instagram cosa sono è importante parlare anche di un punto chiave dell’argomento, ossia: quali rischi si corrono? Devi sapere che Instagram scoraggia chiaramente l’utilizzo di bot e di qualsiasi altra forma di interazione automatica e quindi proveniente da piattaforme di terze parti. Questo è scritto a caratteri cubitali nella policy di Instagram stesso.

Se vuoi usare i bot per Instagram per forza, magari perché sei curioso/a oppure perché ne hai bisogno, fallo con moderazione! Il rischio di essere bannati o di incorrere nello shadowban è molto grande!

Quindi assicurati che il bot sia impostato e programmato per emulare il comportamento umano: non fargli mettere 100 like al secondo, magari impostalo con 8 o 10 all’ora. Fallo sembrare vero, cerca di non far capire a Instagram chi realmente sta mettendo i like. In questo caso parlo di like ma il discorso vale anche per tutti gli altri tipi di bot!

Come impostare correttamente il bot per Instagram

Qui di seguito voglio proporti una scala di parametri da utilizzare quando imposti il tuo bot: se seguirai le mie indicazioni, il rischio di essere scoperto e bannato è veramente basso, quindi ecco qui il mio elenco!

Limite mi piace

Come ho già scritto sopra, fa si che il numero di mi piace sia variabile tra 8-10 like all’ora.

Limite follow/unfollow

Il limite corretto dovrebbe essere tra 10-15 follow/unfollow all’ora.

Limite commenti

Il limite più giusto dovrebbe essere tra 8-10 all’ora.

Limite temporale

Imposta il bot in attività solamente durante il giorno e spegnilo nelle ore notturne. Non saresti credibile ad essere connesso 24h ore al giorno.

Quanti follower puoi acquisire al mese

Il numero di follower che puoi acquisire ogni mese è strettamente collegato all’utilizzo serrato del bot. Più il bot sarà aggressivo in termini di attività e maggiore sarà il numero di follower potenziali che potrai acquisire. Allo stesso tempo però sarà più alto il rischio di essere scoperti, quindi fai ben attenzione a quali parametri lo setti. (Ti consiglio di seguire i miei consigli qua sopra).

Allo stesso tempo il numero dei follower dipende anche da quanto è curato il tuo profilo: potresti avere il bot migliore del mondo ma nessuno ti inizierà a seguire se non hai un bel profilo.

Per darti un’indicazione approssimativa: ipotizziamo che segui 10 persone all’ora per 10 ore: fanno un totale di 100 persone al giorno. Ipotizziamo che di queste 100, solamente 10 ricambiano il follow. 10 persone al giorno per 30 giorni sono 300 follower al mese.

Quindi direi che puoi aspettarti un risultato tra i 300 e i 500 follower al mese secondo i parametri che ti ho consigliato.

Perché le aziende investono nei bot

Perché le aziende investono nei bot

Sempre più aziende decidono di affidarsi ai bot in quanto questi permettono di sostituire una persona che faccia quel lavoro giorno e notte. I bot infatti permettono di lavorare al posto nostro, possono essere ottimi amici, ma bisogna fare attenzione con le impostazioni!

I bot non sempre vengono utilizzati per sostituire le persone, ma vengono utilizzati per completare quella che è una strategia di marketing completa.

Dai spazio ai contenuti

I bot possono realmente essere amici nostri, ma la vera chiave del successo risiede nei contenuti. I contenuti sono fondamentali per mantenere il pubblico ancorato al nostro profilo.

I bot in questo caso aiuteranno a spingere oltre i nostri contenuti, arrivando dove la persona non può arrivare per motivi fisiologici e mentali. (non che non ci arrivi a livello di intelligenza, ma proprio fisicamente è impossibile star dietro a tutti quanti, immagina di gestire un profilo Instagram da 500k di follower).

Migliori bot in commercio internazionale

Di bot ne è pieno ma tanti sono fregature, altri non funzionano nemmeno ed altri invece sono spaziali. Quindi ho voluto fare una ricerca approfondita per cercare il migliore bot, ed eccoli qua presentati.

SocialMeep

SocialMeep

Eccelle nel generare una crescita organica ed autentica. Una volta che avrai effettuato l’accesso, ti basterà settare il programma con i parametri che desideri, ed il lavoro è fatto. Lo strumento esegue quindi micro-interazioni come la visualizzazione della storia, la generazione dei commenti, la visualizzazione di IGTV e la pubblicazione di Mi piace su potenziali follower che soddisfano i tuoi criteri.  Puoi accedere al sito su questo link: vai a SocialMeep

Le funzioni di SocialMeep sono:

  • Crescita automatica: è un motore di ricerca automatico basato sull’intelligenza artificiale
  • Analisi: approfondimenti in tempo reale ed approfondimento dell’account
  • Nube: hack e strumenti per la crescita basati su intelligenza artificiale
  • Expert: affiancati un esperto di crescita su Instagram

Viky

L’interfaccia è pulita e lineare, tutte le informazioni sono organizzate al meglio e quello che devi fare è semplicemente impostare il tuo target di riferimento. Imposta quindi dei profili simili ai tuoi e degli hashtag che identificano degli argomenti che tu stesso tratti su Instagram.

Una delle migliori funzioni è sicuramente cleanfeed. Questa funzione ti permette di visualizzare nel tuo feed solamente i contenuti di chi ha ricambiato il tuo follow.

Kenji

Kenji utilizza anche il targeting per hashtag. Infatti riesce a trovare delle persone nella tua stessa nicchia prendendo di mira gli hashtag che specifichi nella tua dashboard.

Kenji utilizza anche il targeting per località. Questo è ottimo per le piccole imprese! Questa fantastica applicazione è basato sul machine-learning: in poche parole il software impiegherà un po’ di tempo a restituire dei risultati interessanti.

InstaZood

Come molti altri bot, InstaZood offre:

  • funzioni automatiche di follow/unfollow,
  • gestione dei commenti e dei like,
  • invio dei direct message, ossia dei messaggi privati.

Più o meno le funzionalità di ogni software di questo tipo. A queste operazioni di base aggiunge poi la possibilità di programmare i post e quella di acquistare i like o le visualizzazioni dei video.

Come scoprire se qualcuno usa un bot

Per scoprire quali account stanno usando un bot Instagram si usa un trucco: che consiste nel creare un nuovo profilo e seguire una sola persona: quella che noi pensiamo utilizzi il bot. Instagram inoltre ci dà la possibilità di monitorare le azioni dei nostri follower, quindi sarebbe possibile osservare che cosa fa l’account in questione. Se mette like, commenti, oppure interagisce in generale con altri utenti.

Utilizza un programma di monitoraggio

Per poter monitorare la crescita Instagram di un profilo, quello che ti consiglio è di utilizzare il programma Socialblade.com. Questo strumento permette appunto di monitorare i profili Instagram altrui. Puoi iniziare a capire in che modo e quali sono le strategie che utilizza un determinato profilo per crescere.

Proseguiamo il nostro articolo riguardo bot Instagram cosa sono parlando di come sfruttare i bot Instagram a proprio vantaggio.

Come sfruttare i bot Instagram altrui a proprio vantaggio

I bot Instagram altrui possono essere utilizzati anche per i nostri interessi, infatti attraverso la tecnica che sto per rivelarti riuscirai sicuramente a trarne vantaggio.

Il trucco consiste nell’individuare quali sono gli hashtag utilizzati dai bot, quali hashtag cercano prevalentemente i bot per poter operare con la loro intelligenza artificiale. Nel momento in cui avremo individuato quali sono gli hashtag più colpiti dai bot, ci basterà caricare una foto con quell’hashtag ed il bot andrà a metterci like, oppure a lasciare un commento.

Questa tecnica serve a far capire ad Instagram che il nostro contenuto è valido e che quindi lo consiglierà anche ad altre persone.

Alternative all’utilizzo di bot per Instagram

Esistono una serie di alternative da utilizzare al posto dei bot per Instagram. Ora voglio farti un elenco completo così che tu possa valutare tutte le altre opzioni.

1. Fai il lavoro da solo

So benissimo che questo non è il metodo più ottimizzato per lavorare, ma d’altra parte è quello che sicuramente ti farà avere i risultati che desideri. Se il tuo mercato di riferimento sono gli amanti dei cani, dovresti cercare hashtag rilevanti per la tua community, come #cane . Potresti vedere qualcosa che ti cattura abbastanza da lasciare un commento o forse anche seguire un account. Da lì, continuerai a vedere questi account di amanti dei cani apparire nel tuo feed e potrai conoscere le persone dietro gli account a un livello più profondo. Ti sono piaciute le loro immagini, hai letto le loro didascalie, potresti anche aver cliccato sul link nella sua biografia e letto i loro post sul blog. Anche se questo potrebbe essere considerato “tempo” (da non confondere con la perdita di tempo), ti dà l’opportunità di conoscere davvero il tuo pubblico (e potenziali clienti) in un modo che non potresti fare attraverso l’automazione. Inoltre questo ti permetterà di creare dei contenuti ad-hoc, strutturati per il tuo pubblico.

2. Assumi un assistente virtuale

Ci sono un sacco di V.A. che puoi trovare per pochi soldi, specialmente su Fiverr. Così facendo, tu potrai continuare a lavorare per il tuo business e l’assistente virtuale farà il lavoro al posto tuo. Puoi assegnargli dei compiti da fari e lui/lei li farà perché retribuito/a. Quindi considera anche questa opzione come alternativa all’utilizzo di bot per Instagram.

Considerazioni personali sui bot per Instagram

A mio modesto parere, di per sè l’utilizzo dei bot per Instagram non è sbagliato, in quanto ci aiutano a completare la nostra strategia di marketing nel migliore dei modi. L’importante è non abusarne ed eliminare quel pensiero che il bot farà tutto il lavoro sporco per noi; assolutamente no.

Il bot deve essere un completamento del lavoro, non un sostituto.

Approfondimento sui bot per Instagram

Conclusioni bot per Instagram

In questo articolo abbiamo parlato dei bot Instagram cosa sono. Ti ho infatti illustrato il loro funzionamento e come doverli settare nel migliore dei modi. Se questo articolo ti è piaciuto condividilo con i tuoi amici, magari ne trarranno vantaggio anche loro.

Ricordati di dare un’occhiata ai miei servizi oppure scarica una delle mie guide, posso aiutarti con il tuo business online!

Ps: ricordati di dare un’occhiata ai miei strumenti:

Lorenzo Mariani
Lorenzo Marianihttp://lorenzomariani.site

Sono Lorenzo Mariani, laureato in Psicologia. Dal 2018 mi occupo di online marketing e di investimenti. Grazie alla mia esperienza fornisco indicazioni e consigli utili a risolvere i problemi più comuni legati a queste attività. Ho a cuore il tempo che i miei lettori dedicano a leggere i miei articoli, pertanto dedico sempre il massimo sforzo e professionalità.

Hai bisogno di aiuto?

Guarda i miei servizi

3 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui