Come creare attivi: guida completa

Per capire come creare attivi, dobbiamo prima avere bene chiaro in mente di che cosa stiamo parlando.

Quando parliamo di “attivi” intendiamo una data attività che produce del denaro. In altre parole abbiamo un business che lavora per noi.

Quindi qui sorgono un altro paio di domande:

Come facciamo a creare dei business?

Quali sono i migliori business da creare?

Tempo al tempo, perché te lo spiego in questo articolo dal titolo ” come creare attivi “.

Come creare attivi: to do list

Come prima cosa per creare attivi hai bisogno di svolgere alcune attività: vediamole insieme nel dettaglio.

1. Fai una ricerca di mercato

1. Fai una ricerca di mercato

Sarebbe inutile dedicare delle risorse, e quindi del tempo e del denaro aprendo un business sulla base dei sentimenti, cioè sulla base di niente. Invece è cosa buona e giusta informarsi prima di far uscire un singolo centesimo dalle tue tasche. Questo significa appunto fare una ricerca di mercato e cercare di capire cosa funziona e cosa no

2. Definisci i tuoi valori

Ok che tu sei interessato a capire solamente come creare attivi però è pure vero che hai bisogno di creare dei business che siano inerenti e corrispondenti ai tuoi valori. Non potresti aprire una discoteca se odi il mondo della notte o comunque far serata; per intendersi. Quindi una volta stabiliti quali sono i tuoi valori inizia a tirare giù una lista di possibili attività da intraprendere.

3. Risparmia del denaro

Per forza di cose nel momento in cui ti avrò spiegato come creare attivi avrai bisogno di capitale per poter iniziare la tua nuova avventura. Quindi assicurati di avere dei risparmi da parte e se non ce li hai, inizia da subito. Se vuoi che la tua attività inizi nel migliore dei modi, quello che devi fare è iniziare ad investirci risorse sin da subito.

Potrebbe interessarti: come guadagnare 200€ al mese

4. Punta al meglio ma preparati al peggio

Si è vero che una persona deve sempre puntare al meglio, ma deve anche essere pronta al peggio. E se il tuo business dovesse fallire? Se qualcosa dovesse andare male? Hai considerato questi fattori? Al fine di porre rimedio in partenza, è buona norma essere preparati sin da subito a tali complicazioni.

5. Definisci un business plan

Il business plan deve essere assolutamente la tua mappa di riferimento per muoverti all’interno del tuo mondo. Per farlo devi stilarlo nel migliore dei modi, magari con l’aiuto di un professionista, per avere bene chiaro in mente quali sono gli obiettivi da raggiungere e quali sono i costi da sostenere

Bene, ora che hai superato la fase preparatoria iniziamo a vedere esattamente come creare attivi. Nello specifico andremo a scoprire in che modo è possibile creare attivi e quali sono gli attivi maggiormente consigliati: iniziamo!

Lista degli attivi da avere

In questa sezione parleremo di quali sono i migliori attivi da avere all’interno di un qualsiasi portafoglio d’investimento. Bada bene che non intendo il portafoglio azionario, intendo proprio il tuo portafoglio! Cioè tutte quelle attività che ti danno o ti sottraggono ricchezza.

Ecco qui presentata quindi la mia lista:

1. Peer to peer landing

1. Peer to peer landing

Se ti stai chiedendo cos’è il peer to peer landing te lo spiego con un esempio:

Ipotizziamo che una persona abbia bisogno di alcuni soldi per svolgere una data attività. Per avere questi soldi potrebbe:

  • Chiederli ad una banca
  • chiederli ad un amico
  • chiederli tramite una piattaforma P2P landing

Nel momento in cui utilizza l’ultima opzione, si reca su una piattaforma come ad esempio Mintos o Bondora e richiede del denaro.

Sempre nel nostro esempio, ci sei tu dall’altra parte della piattaforma che decidi di prestare del denaro a quella persona, la quale ha tempo X per restituirti la cifra.

Nel momento in cui ti restituirà la cifra, non solo ti farà ritornare quanto ti spetta, ma in più si sommeranno gli interessi.

Questo è un modo intelligente e a costo zero per creare attivi.

2. Crowdfunding immobiliare

Il crowdfunding immobiliare è senza dubbio un altro modo molto interessante per creare attivi. Infatti esistono piattaforme come Walliance o Rendimento etico che ti permettono di investire partendo da piccole somme.

Come funziona? Te lo spiego con un altro esempio.

Ipotizziamo che ci sia l’agenzia immobiliare o il privato X che desidera costruire un hotel. Nel momento in cui decide di costruire tale immobile e non ha dei fondi sufficienti, quello che può fare è rivolgersi a delle piattaforme, come quelle sopra citate che si occupano di raccogliere i soldi per il progetto.

A quel punto, persone comuni ma anche investitori seri possono partecipare alla raccolta fondi. Nel momento in cui il progetto sarà completato tutti coloro che hanno partecipato in maniera attiva riceveranno un interesse sulla base del capitale versato.

3. Risparmio gestito

Il risparmio gestito è un ottimo modo di ricevere delle entrate passive a costo zero. Per costo zero intendo in termini di tempo. Infatti ci sono società come ad esempio Moneyfarm che prende in gestione i tuoi risparmi. Si parte da un minimo di € 5k e si crea il proprio portafoglio. Il rendimento si aggira attorno al 7% annuo, ma dipende sempre dal rischio che si intende correre. Questo è un altro modo per creare attivi.

Potrebbe interessarti: libertà finanziaria

4. Trading online/investimenti

Quello del trading online è un vero e proprio lavoro per molte persone. Infatti se fatto con criterio e la giusta strategia può portare a delle belle soddisfazioni. Ad ogni modo è importante chiarire subito un concetto: non è scommettere. Si a differenza delle scommesse classiche, quello del trading e specialmente il mondo degli investimenti è frutto di studio e di strategie. Quindi se pensi di scommettere devo dirti che questo non è il business per te. Se invece intendi metterti sotto con lo studio ed iniziare a comprendere in che modo puoi arricchirti grazie a questo business, beh benvenuto/a.

5. Affiliate marketing

L’affiliate marketing è un business evergreen: non muore mai. Infatti quello di vendere prodotti o servizi in affiliazione è un lavoro di molte persone. A tal proposito ho realizzato una guida molto approfondita sul marketing di affiliazione: ti consiglio di andarla a leggere!

Conclusioni

In questo articolo abbiamo visto come creare attivi. Ricordati di dare un’occhiata ai miei servizi oppure scarica una delle mie guide, posso aiutarti con il tuo business online!

Ps: ricordati di dare un’occhiata ai miei strumenti:

Lorenzo Mariani
Lorenzo Marianihttp://lorenzomariani.site

Sono Lorenzo Mariani, laureato in Psicologia. Dal 2018 mi occupo di online marketing e di investimenti. Grazie alla mia esperienza fornisco indicazioni e consigli utili a risolvere i problemi più comuni legati a queste attività. Ho a cuore il tempo che i miei lettori dedicano a leggere i miei articoli, pertanto dedico sempre il massimo sforzo e professionalità.

Hai bisogno di aiuto?

Guarda i miei servizi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Banner Servizi Lorenzo Mariani