Come migliorare una pagina Facebook

 Come migliorare una pagina Facebook.

In questo articolo vedremo come migliorare la nostra pagina Facebook.

Facebook, che tra poco diventerá Meta, é tra i primi social network usati per comunicare, fare conoscere, sponsorizzare e vendere.

Inizialmente si usavano i profili privati per mettere in pratica tutte queste operazioni, poi vennero create le pagine facebook.

Quindi partiamo dalle basi…

Cos’é una pagina Facebook? Come si crea?

Una pagina Facebook è un profilo pubblico creato da aziende, organizzazioni, celebrità e chiunque cerchi di promuoversi pubblicamente attraverso i social media.

 Le pagine di Facebook funzionano in modo molto simile alle pagine del profilo personale, tranne per il fatto che hanno “fan” invece di “amici“. Queste pagine sono pubblicamente visibili online e spesso pubblicano aggiornamenti di stato, collegamenti, eventi, foto e video sui feed e sulle bacheche delle notizie dei loro fan.

Le pagine di Facebook offrono alle aziende e ad altre organizzazioni un modo per interagire con i potenziali clienti, piuttosto che limitarsi a fare pubblicità. Forniscono anche un semplice hub di informazioni sul proprietario della pagina.

Ora che avete chiaro come funziona una pagina facebook, sapete anche che é uno strumento relativamente facile da utilizzare, e quindi magari avete intenzione di aprirne una per la vostra azienda o semplicemente per sponsorizzare il vostro blog, o voi stessi.

..quindi la domanda sorge spontanea: come posso creare una pagina facebook di successo?

Un’ottimo modo per capire come migliorarsi, é quello di prendere spunto da chi ce l’ha fatta.

A questo proposito Facebook ha stilato una lista delle pagine facebook più di successo in base ai follower e alle interazioni.

Ai primi due posti c’è Oreo che, in occasione del centenario, ha ideato ben 100 creatività una diversa dall’altra per 100 giorni aumentando l’interazione del 195% e guadagnando un milione di fan in più: da 26 a 27 milioni.

Al terzo c’è l’ente del turismo di Graubunden per aver mostrato la città pulita e ordinata.

Al quarto posto, udite, udite c’è la pagina fan di Dallas, la soap opera che ha alle spalle ben 24 anni di storia, ha guadagnato 500 mila “mi piace” nelle prime due settimane di pubblicazione, arrivando fino a 20 milioni.

Eccetera, eccetera, eccetera…

Bene, ora che sappiamo che é possibile, passiamo alle strategie e ai trucchi per avere una pagina Fb conosciuta e produttiva!

10 modi per avere più successo con la vostra pagina FB:

1. Pubblica meno

il motivo principale della crescita non riguarda puramente il perché si pubblica meno…

Ma perché pubblicare di meno ci ha permesso di puntare sulla qualità invece che sulla quantità. 

Possiamo condividere i migliori contenuti ogni giorno quando pubblichiamo solo una o due volte al giorno. 

Quando invece si pubblica da quattro a cinque volte al giorno, generalmente si fa fatica a trovare così tanti contenuti di qualità da condividere.

Se sei un social media manager solista o un piccolo imprenditore che gestisce i tuoi social media, potresti averlo già sperimentato. 

Trovare ottimi contenuti richiede tempo e non sempre hai il tempo per farlo. 

Detto questo, se sei in grado di mantenere la qualità dei tuoi contenuti mentre pubblichi molte volte al giorno, non pensare di dover cambiare strategia.

Ci sono casi di pagine Fb che pubblicano più di 10 volte al giorno sulla loro Pagina Facebook e che riscontrano un grande successo.

2. Pubblica quando i tuoi fan sono online

Forse si pensa che ci esista un momento migliore che vale per tutti per pubblicare su Facebook: il primo pomeriggio. 

Ma non più. Ora gli studi evidenziano che ogni marchio abbia i suoi tempi perfetti per pubblicare. 

Questo perché il momento migliore per pubblicare dipende da diversi fattori che sono specifici di ciascun marchio: in che settore sei? Dove si trova il tuo pubblico? Quando i tuoi follower usano Facebook? Un modo scientifico per trovare il momento migliore per pubblicare è guardare i propri dati.

 Nelle statistiche della tua pagina Facebook, nella scheda Post, puoi ottenere dati su quando i fan della tua pagina Facebook sono online per ogni giorno della settimana.

3 Prova i video

 Da quello che abbiamo visto quest’anno, i video si comportano meglio su Facebook in termini di copertura e coinvolgimento.

Lo studio BuzzSumo ha anche scoperto che “i video ora guadagnano in media il doppio del livello di coinvolgimento di altri formati di post”.

 4. Andare in diretta

Facebook ha investito molto sulle live nell’ultimo anno. 

Hanno ottimizzato il loro algoritmo per classificare le live più in alto quando sono in diretta rispetto a quando non sono più in diretta. 

Facebook ha riferito che “le persone trascorrono in media più di 3 volte più tempo a guardare un video di Facebook Live rispetto a un video che non è più in diretta” e “le persone commentano più di 10 volte di più sui video di Facebook Live rispetto ai video normali”. 

5. Chiedi opinioni e feedbacks

Potrebbe essere ovvio che le persone commentano quando hanno qualcosa da dire. Ma a volte, non offriamo loro la possibilità di dire nulla! Fare domande è un buon modo per offrire ai nostri follower la possibilità di condividere i loro pensieri. 

Una pratica che mi piace è condividere notizie rilevanti o post sul blog e chiedere ai nostri follower le loro opinioni.

…Cosa condividere potrebbe variare a seconda del tuo pubblico.

 Se hai un pubblico professionale, potresti voler condividere notizie o articoli del settore.

 Se sei un marchio di lifestyle, potresti invece scegliere di condividere notizie sullo stile di vita.

6. Metti in evidenza i tuoi post migliori

Se hai un budget per la pubblicità su Facebook, considera di mettere in risalto i tuoi post più performanti. 

I tuoi post più performanti sono contenuti comprovati, contenuti che hanno dimostrato di coinvolgere il tuo pubblico. Questo li rende adatti per una spinta. 

Con il giusto targeting degli annunci, questi post continuerebbero a coinvolgere più persone, raggiungendo ancora più persone. 

…E non hai bisogno di molti soldi per questo. 

Con un budget giornaliero di $ 40, i post ‘potenziati’ ottengono una copertura a pagamento circa quattro volte superiore rispetto alla copertura organica. 

Con l’aumentare della portata, è aumentato anche il coinvolgimento sui post.

7. Ricicla i tuoi post migliori

Oltre ad aumentare i tuoi post migliori, puoi anche riciclarli. 

Questo ti aiuterà a ottenere più valore dai tuoi contenuti. 

Quando ripubblichi un contenuto di alta qualità, spesso può generare la stessa portata e coinvolgimento del post originale (a volte, di più), raddoppiando essenzialmente il valore di quel contenuto.

8. Sperimenta con nuovi contenuti

Un altro modo per stare al passo con il panorama dei social media in continua evoluzione è sperimentare costantemente nuovi contenuti.

Solo qualche tempo fa, le immagini erano il miglior tipo di contenuto per stimolare il coinvolgimento. 

Ora, i video stanno prendendo il sopravvento. 

I marchi che hanno iniziato con i video prima che diventassero così importanti, sono stati in grado di beneficiare maggiormente della tendenza. 

Una tecnica da cui prendere spunto è quella ispirata dalla regola del budget di marketing 70/20/10 di Coca-Cola.

Puoi usare questa regola in molti modi. 

Ecco come mi piace pensarlo quando si tratta di testare nuovi contenuti di Facebook: 

-Il 70% dei tuoi contenuti dovrebbe essere costituito da tipi di contenuti che stanno già dando buoni risultati, come video e immagini. 

-Il 20 percento dei tuoi contenuti dovrebbe essere iterazioni e miglioramenti del tuo 70 percento, come nuovi tipi di video. 

-Il 10% dei tuoi contenuti dovrebbe essere contenuto sperimentale, che potrebbe diventare la prossima grande novità.

9. Rispondi ai commenti

Se vuoi che i tuoi follower interagiscano con i tuoi post di Facebook, ecco qualcosa di semplice da provare quando commentano: rispondi a tutti i loro commenti. 

Ciò li fa sentire ascoltati e li stimola a commentare i tuoi post di Facebook in futuro. 

C’è anche una spiegazione psicologica per questo. 

Moira Burke, che ha studiato 1.200 utenti di Facebook, ha scoperto che i messaggi personalizzati sono più soddisfacenti per il destinatario rispetto a un semplice Mi piace. 

10. Crea un gruppo Facebook collegato

Infine, una potenziale soluzione al calo della portata organica e del coinvolgimento su Facebook è avviare un gruppo Facebook e collegarlo alla tua pagina Facebook.

Un gruppo Facebook con i tuoi follower più coinvolti genererebbe probabilmente più discussioni rispetto alla tua pagina Facebook. 

Ecco quali vantaggi può comportare: 

Maggiore consapevolezza: quando i tuoi membri interagiscono tra loro nel tuo gruppo Facebook, probabilmente hanno il tuo marchio in cima alla loro mente. Puoi anche pubblicare e commentare con la tua Pagina Facebook. Tutto ciò potrebbe incoraggiare i tuoi membri a controllare la tua pagina Facebook, come hanno fatto i video in diretta per Social Media Examiner. 

Potenziamento dell’algoritmo di Facebook: questa è puramente un’ipotesi. Poiché il tuo gruppo Facebook è collegato alla tua pagina Facebook, il coinvolgimento nel tuo gruppo Facebook potrebbe influenzare il posizionamento dei post della tua pagina Facebook nel feed delle notizie dei tuoi membri.

Ed ecco qui che da ora sarete perfettamente in grado di amministrare e portare al successo la vostra pagina Facebook!

Vi ringrazio come sempre per la vostra attenzione cari lettori, e spero di esservi stata di aiuto.

E voi? Avete una pagina facebook? State riscuotendo successo?

Fateci sapere se questi consigli vi saranno utili!

Conclusione

In questo articolo abbiamo visto come migliorare una pagina Facebook. Ricordati di dare un’occhiata ai miei servizi oppure scarica una delle mie guide, posso aiutarti con il tuo business online!

Ps: ricordati di dare un’occhiata ai miei strumenti:

Detto questo ti saluto e ci vediamo al prossimo articolo, ciao!

Lorenzo Mariani
Lorenzo Marianihttp://lorenzomariani.site

Sono Lorenzo Mariani, laureato in Psicologia. Dal 2018 mi occupo di online marketing e di investimenti. Grazie alla mia esperienza fornisco indicazioni e consigli utili a risolvere i problemi più comuni legati a queste attività. Ho a cuore il tempo che i miei lettori dedicano a leggere i miei articoli, pertanto dedico sempre il massimo sforzo e professionalità.

Hai bisogno di aiuto?

Guarda i miei servizi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Banner Servizi Lorenzo Mariani