Come pubblicizzare il proprio canale Youtube: tutti i segreti!

Se vuoi scoprire come pubblicizzare il proprio canale Youtube capiti proprio nel posto giusto e questo per due motivi. Il primo è che sono uno youtuber anche io e quindi ho studiato ed applicato le informazioni prima di scrivere questo articolo. Il secondo è che nella vita mi occupo di digital marketing, quindi so esattamente come pormi nei confronti di questo progetto.

Quindi partiamo con la mega lista di strategie attuabili: iniziamo!

Come pubblicizzare il proprio canale Youtube: premessa

Per capire come pubblicizzare il proprio canale Youtube ci sono diverse strade. Alcune sono completamente basilari e quasi scontate, mentre altre sono più avanzate. Non significa che una sia meglio dell’altra, significa invece che se vuoi avere successo devi in un qualche modo utilizzarle tutte. Quindi prima di presentarti per intero le mie strategie voglio porre le basi affinché queste funzionino. Quindi assicurati di seguire passo passo quanto sto per dirti e di rispettare tutti i criteri.

1. Scegli una parola chiave per ogni video

Dobbiamo partire dalle basi: il miglior modo per farsi trovare dagli utenti è quello in chiave organica. Questo significa che non dovrai spendere un singolo centesimo in pubblicità in quanto hai lavorato bene di SEO. Lavorare bene di SEO significa creare dei contenuti ad hoc targhettizzati su un’unica parola chiave, con poca competizione e molto volume di ricerca. Così facendo riuscirai al 100% a posizionarti trai primi risultati su Youtube.

2. Usa titoli chiari e concisi

Questo significa che il tuo titolo deve trasmettere immediatamente il contenuto del video. Non utilizzare parole che non servono all’interno del titolo del video. Fai si che il titolo del video rispecchi la ricerca dell’utente. Se ad esempio hai girato un video su come fare la pizza, il titolo del tuo video sarà “come fare la pizza”. Così, immediato, senza fronzoli. Poi dopo il titolo puoi aggiungere delle emoticon oppure frasi di completamento come ad esempio “guida aggiornata all’anno 2022” ecc. Ma assicurati che la prima frase del titolo rispecchi ciò che l’utente sta cercando.

3. Crea miniature personalizzate

Questo è un altro passo scontato, ma neanche troppo in quanto troppe volte vedo youtuber che non creano copertine. L’ideale sarebbe creare una copertina con Photoshop, oppure per i meno esperti con Canva, per ogni video. La copertina deve catturare l’attenzione del pubblico, pertanto dovrai riportate al suo interno il titolo del video. Cerca di renderla il più accattivante che sia possibile, così da ricevere molti più click.

4. Completa il tuo profilo

Molte volte capita di vedere aspiranti youtuber che non hanno un canale curato. Questo significa che non hanno un’immagine del profilo, una di copertina ed una descrizione adeguata. Se sei in questa situazione devi rimediare al più presto, ne va della tua reputazione. Ricordati bene inoltre che di reputazione ne abbiamo solo una, una volta che è stata intaccata, non c’è più niente da fare. Quindi assicurati di partire con il piede giusto su questa piattaforma.

5. Crea video di qualità

Crea video di qualità

Devi assicurarti che i tuoi video siano di alta qualità. A nessuno, o quasi, piacerebbe guardare dei video sgranati con un pessimo audio. Quindi se possibile, fai un piccolo investimento nell’attrezzatura. Ricordati che se sarai bravo/a riuscirai a rientrare nell’investimento in qualche mese.

6. Interagisci con la community

All’inizio, specialmente all’inizio, quando riceverai i tuoi primi commenti, assicurati di rispondere a tutti e di non scordartene neanche uno. Infatti è molto importante che tu ti mantenga in contatto con i tuoi utenti, al fine di aumentare la stima che nutrono nei tuoi confronti e soprattutto di aiutarli a schiarirgli le idee, se magari non hanno capito qualcosa o quant’altro.

Bene, ora che sappiamo come partire con il piede giusto su Youtube non ci resta che scoprire come pubblicizzare il proprio canale Youtube: inziamo!

Come pubblicizzare il proprio canale Youtube: strategie

In questo paragrafo voglio darti tutte le strategie che ti spieghino passo passo come pubblicizzare il proprio canale Youtube, quindi iniziamo subito!

1. Condividi il tuo canale sul tuo profilo Instagram

Come prima cosa si parte dal bacino d’utenza che già ci conosce. Infatti chi ci conosce da prima, deve essere messo al corrente che abbiamo un canale Youtube. A quel punto chi per amicizia, chi per simpatia e chi per curiosità, inizierà a seguirti sin da subito. Questo quindi è un rapido modo per ottenere delle iscrizioni gratis.

2. Condividi il tuo canale su un blog

Ad esempio nel mio caso mi resta più semplice condividere su un blog in quanto il blog in questione è mio, quindi faccio un pò come voglio :). Ma nel caso in cui tu non avessi un blog potresti scrivere a qualche proprietario di un sito web dicendogli “ehi, io e te abbiamo parlato della stessa cosa, solamente che tu hai scritto un articolo mentre io ho girato un video. Che ne pensi di integrare il mio video sul tuo articolo e viceversa?” A quel punto nasce una sorta di collaborazione in quanto chi legge l’articolo andrà a guardare anche il video e viceversa, chi guarda il video andrà a leggere anche l’articolo. La certezza che questo avvenga al 100% non ce l’ha nessuno, però abbiamo buone probabilità che le persone che vogliono approfondire l’argomento, vadano alla ricerca di maggiori informazioni.

3. Condividi il tuo canale su una pagina Facebook

Potresti creare una pagina Facebook con lo stesso identico nome del tuo canale, cercare di raccogliere like alla pagina e di condividere i tuoi video su quest’ultima. Così facendo i follower della pagina, se interessati agli argomenti dei tuoi video, se li andranno a vedere uno ad uno.

4. Crea degli annunci Google ADS

Un ottimo modo per crescere su Youtube consiste proprio nel pagare per farlo. Questo significa che andrai a creare delle campagne su Google ADS, in versione video al fine di promuovere un tuo video che consideri interessante tra gli utenti. Questo farà si che nel momento in cui a qualcuno piacerà il tuo modo di registrare si iscriverà al canale. Quindi una volta che avrai raggiunto mille iscritti potrai attivare la monetizzazione, ed andrai a recuperare i soldi investiti nelle campagne pubblicitarie.

5. Crea campagne Facebook ADS

Crea campagne Facebook ADS

Questo metodo consiste nel fare campagne di traffico verso il canale oppure di interazione sulla pagina. Quello che dovrai fare sarà raccogliere una nuova audience e farla interessare al tuo canale. Possono passare tramite la tua pagina Facebook e tramite quella raggiungere il canale, oppure puoi mandarli verso il canale direttamente. Dipende molto da quale strategia vuoi adottare, se fossi in te le adotterei entrambe per poi capire quale funziona meglio.

6. Stringi collaborazioni

Potresti prendere popolarità semplicemente intervistando persone di successo. Nel momento in cui avrai il tuo video e lo chiamerai con il nome di questa persona famosa, le persone su Youtube saranno interessate e riceverai parecchie visualizzazioni. Magari alcuni di questi si fermeranno a guardare tutti i tuoi video e decideranno di iscriversi.

7. Lascia dei commenti sotto ai video

Un ottima strategia GRATIS per pubblicizzare il proprio canale Youtube consiste nel lasciare un commento sotto ad un video di un canle più grosso del nostro. Nel momento in cui gli utenti andranno a leggere i commenti sotto al video, noteranno il vostro commento. Presi dalla curiosità andranno a vedere il vostro canale e se risulterete essere interessanti, vi inizieranno a seguire.

Bonus: utilizza delle piattaforme esterne

Potresti tranquillamente utilizzare delle piattaforme esterne come ad esempio AppSally e selezionare un servizio di crescita su Youtube tra quelli elencati nell’immagine qua sotto.

Appsally

Ovviamente questo tipo di attività ha un costo, però se vuoi crescere su Youtube devi essere disposto ad investire le tue risorse temporali e monetarie in questo progetto.

Conclusioni su come pubblicizzare il proprio canale Youtube

In questo articolo abbiamo visto come pubblicizzare il proprio canale Youtube. Non ti resta altro da fare se non di mettere in pratica quanto hai appena appreso.

Ti lascio inoltre allegati alcuni articoli, nel caso tu volessi approfondire:

Ricordati di dare un’occhiata ai miei servizi oppure scarica una delle mie guide, posso aiutarti con il tuo business online!

Lorenzo Mariani
Lorenzo Marianihttps://lorenzomariani.site
Sono Lorenzo Mariani, laureato in Psicologia. Dal 2018 mi occupo di online marketing e di investimenti. Grazie alla mia esperienza fornisco indicazioni e consigli utili a risolvere i problemi più comuni legati a queste attività. Ho a cuore il tempo che i miei lettori dedicano a leggere i miei articoli, pertanto dedico sempre il massimo sforzo e professionalità.

Hai bisogno di aiuto?

Guarda i miei servizi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui