Guadagnare pubblicando articoli: [Guida completa]

Se ti stai chiedendo: è possibile guadagnare pubblicando articoli, sei nel posto giusto. Infatti devi sapere che guadagnare pubblicando articoli è il lavoro di molte persone, professionalmente chiamate come “copywriter” oppure “articolisti”.

Un articolista oppure un copywriter non è altro che una persona che si occupa di scrivere. Tale scrittura può avere diversi obiettivi e può riferirsi a diversi aspetti del mondo web. Infatti la scrittura può essere:

  • Informativa;
  • tecnica;
  • commerciale.

Ovviamente in base al tipo di business che si deciderà di sviluppare, si opterà per un tipo di scrittura piuttosto che un ‘altra.

A prescindere dal tipo di scrittura utilizzata , una cosa è certa: questi articoli saranno pubblicati e divulgati sul web.

Ovviamente i copywriter non lo fanno gratis, a meno che non scrivano per il proprio blog; essi hanno un costo.

Guardando la stessa cosa da un punto di vista diverso, se tu sei il copywriter puoi farti pagare e di conseguenza guadagnare pubblicando articoli.

Ma come funziona tutto il processo?

Esistono molte strade diverse per guadagnare pubblicando articoli. Ora andremo a definire bene tutte le varie possibilità così sarai tu a scegliere la migliore e quella che fa al caso tuo.

Come guadagnare pubblicando articoli

Come guadagnare pubblicando articoli

Come già preannunciato, esistono diverse modalità attraverso le quali guadagnare pubblicando articoli, ma quali sono?

Vediamole insieme!

1. Aprire un blog

Nel momento in cui apri un blog e decidi (ovviamente) di pubblicare articoli, non avrai un guadagno immediato; mi spiego meglio.

Specialmente se il blog è appena nato e non ha una struttura SEO sufficientemente forte, sarà molto difficile ricevere traffico sul proprio sito web, in particolar modo nei primi mesi.

Però, dal momento in cui avrai un numero sufficiente di articoli ottimizzati SEO, diciamo all’incirca 30 e sarai online da un pò, mettiamo 3 mesi, allora dovresti iniziare a notare i primi movimenti sul sito.

A questo punto la domanda viene spontanea: come si guadagna?

La risposta è molto semplice ed esistono 3 strade.

1.1 Guadagnare con Google Adsense

Google Adsense è il programma pubblicitario per eccellenza, dove gli inserzionisti pagano a Google per mostrare i propri annunci. Questi annunci a loro volta vengono mostrati nei siti dei pubulisher (tu) i quali ricevono una parte del guadagno di quello che Google incassa.

Non è un modo facile per guadagnare, ti renderai conto infatti che a meno che tu non abbia un traffico di almeno 1k di persone al giorno, sarà veramente difficile guadagnare cifre decenti.

Allo stesso tempo è diventato anche abbastanza difficile ottenere l’approvazione da Google stesso. Dovrai dimostrare tutte le tue abilità per essere accettato all’interno del programma pubblicitario.

Una volta che il tuo sito sarà stato approvato, potrà mostrare i banner di Google. Quando un lettore cliccherà su un banner, percepirai un piccolo guadagno (molto variabile dalla tua nicchia).

1.2 Guadagnare con le affiliazioni Amazon

Le affiliazioni Amazon sono un ottimo modo di guadagnare pubblicando articoli e non solo.

La strategia principale che viene utilizzata è quella di recensire dei prodotti. Nel momento in cui fai una recensione e ti posizioni sulla serp di Google per una determinata parola chiave, gli utenti cliccheranno sul tuo articolo.

Alla fine dell’articolo inserirai il tuo link affiliato che rimanda al prodotto Amazon che hai appena recensito.

A quel punto, se l’utente passerà all’acquisto del prodotto attraverso il tuo link, Amazon in automatico ti riconoscerà una commissione sul prezzo finale di vendita del prodotto.

1.3 Guadagnare vendendo servizi

Può sembrare fuori tema, ma fidati che non lo è. Molti siti web fanno SEO e pubblicano articoli solamente per intercettare una determinata fetta di mercato, alla quale poi venderanno i loro prodotti o servizi.

Esempio pratico:

Luca sta ristrutturando casa e non sa quale sedie comprare. Allora naviga su internet e trova un blog che parla di sedie. Una volta che Luca ha finito di leggere l’articolo si trova una call to action del tipo “visita lo shop” oppure “visita lo store”.

Luca si trova proiettato all’interno dell’e-commerce dove potenzialmente potrebbe acquistare una sedia.

Questo è un altro modo molto intelligente di guadagnare pubblicando articoli.

2. Lavorare in un’agenzia e occuparsi di scrittura

2. Lavorare in un'agenzia e occuparsi di scrittura

Nel momento in cui diventi un copywriter a tutti gli effetti, potresti proporre la tua figura a numerose agenzie di comunicazione, anche in smart working e far sapere loro che hai la skill della scrittura.

A questo punto potrebbe nascere un rapporto di collaborazione occasionale tra te e l’agenzia, oppure potresti essere assunto direttamente e occuparti di tutto ciò che riguarda un testo.

Ovviamente non dimenticarti di promuovere sempre il tuo personal brand, in modo da avere sempre più lavori.

3. Lavorare come freelance su piattaforme specializzate

Per lavoro come “freelance” si intende il classico “libero professionista”, cioè quello che non ha un capo fisso, bensì diversi clienti con cui collabora all’evenienza.

Nel mondo, specialmente negli USA ci sono milioni di freelance che lavorano da soli oppure in piccoli team.

La domanda è: quali sono i siti specializzati per guadagnare pubblicando articoli?

La risposta è: esistono diversi siti su cui appoggiarsi, ecco qui la mia lista!

3.1 Fiverr

Fiverr è sicuramente il sito d’eccellenza per ogni freelance. Al suo interno puoi trovare praticamente qualsiasi tipo di servizio, tra cui quello di scrittura articoli.

Nel momento in cui ti registri, dovrai creare un “gig”, cioè un servizio, spiegando per bene cosa andrai a fare e quale problema andrai a risolvere.

Esempio: creerò per te un articolo di mille parole a 20$.

A quel punto, una volta che avrai accumulato abbastanza recensioni (nel video qui sotto ti spiego come fare) riceverai i tuoi primi ordini.

Questo è un modo che ho utilizzato io stesso per guadagnare pubblicando articoli.

3.2 Publisuites

Publisuites è sicuramente un ottimo sito attraverso il quale si può guadagnare scrivendo articoli. Quello che devi fare come prima cosa è registrarti al servizio. Dopodiché dovrai aggiungere un sito di tua proprietà, indicandone la tematica.

Fatto ciò, chiunque abbia bisogno di pubblicare un guest post con un link al suo sito, potrà contattarti se riterrà il tuo dominio abbastanza autorevole e ti pagherà per pubblicare un articolo sul tuo sito che parla del tuo cliente in maniera diretta o indiretta.

3.3 o2o

o2o è un marketplace di contenuti di proprietà della Mondadori. Quello che puoi fare è svolgere diversi servizi, tra cui:

  • Creazione articoli
  • revisione testi

Una volta che il tuo profilo verrà scelto per un determinato lavoro, e lo avrai eseguito, riceverai il tuo guadagno. Ovviamente questo è variabile e dipende dal tipo di progetto assegnato.

4. Scrivi un e-book

Scrivi un e-book

Gli ebook ormai sono quasi un sostituto dei libri, in quanto sono molto più facili da ottenere e a volte meno costosi.

Nel momento in cui ti senti esperto in qualcosa e desideri condividere le tue conoscenze con un pubblico di riferimento, potresti iniziare a sviscerare un determinato argomento.

Quando lo hai scritto, puoi pubblicarlo in autonomia su Amazon Kindle Publishing.

La pubblicazione è gratuita, ma ricordati di progettare un pre-lancio ed un lancio ottimizzato al fine di ottenere delle vendite.

Consigli per guadagnare scrivendo articoli

Guadagnare scrivendo articoli è sicuramente il sogno di molte persone. L’unica differenza tra chi ce la fa e chi non ce la fa sta nella determinazione.

C’è chi dopo due “no” abbandona e chi insiste in maniera ossessiva.

Quello che ti consiglio è innanzitutto di formarti. Studia su siti come Udemy o corsi.it e apprendi le skill del copywriting.

Dopodiché potresti aprire un tuo blog personale ed iniziare a farti notare come scrittore o scrittrice. Se riuscirai a posizionare bene i tuoi articoli potresti iniziare a ricevere richieste di preventivi da parte di altri proprietari di siti web ed iniziare a guadagnare pubblicando articoli.

Conclusioni su come guadagnare pubblicando articoli

In questo articolo abbiamo visto come guadagnare pubblicando articoli.

Ricordati di dare un’occhiata ai miei servizi oppure scarica una delle mie guide, posso aiutarti con il tuo business online!

Lorenzo Mariani
Lorenzo Marianihttps://lorenzomariani.site
Sono Lorenzo Mariani, laureato in Psicologia. Dal 2018 mi occupo di online marketing e di investimenti. Grazie alla mia esperienza fornisco indicazioni e consigli utili a risolvere i problemi più comuni legati a queste attività. Ho a cuore il tempo che i miei lettori dedicano a leggere i miei articoli, pertanto dedico sempre il massimo sforzo e professionalità.

Hai bisogno di aiuto?

Guarda i miei servizi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui