Quanti follower per essere influencer: Instagram

Prima di spiegarti esattamente di quanti follower per essere influencer è importante che ti introduca la professione dell’influencer nei migliori dei modi: iniziamo!

Molto spesso capita che nel nostro feed di Instagram troviamo dei post sponsorizzati da persone con diversi k di follower. Queste persone effettivamente sono pagate per fare pubblicità a dei prodotti o servizi di alcune aziende.

Che cos’è un influencer?

La professione dell’influencer consiste nell’influenzare le scelte di mercato del pubblico che segue quella determinata persona. Gli influencer sono persone con un largo seguito sui social che vengono pagate da aziende per sponsorizzare i loro brand.

Dopo quanti follower sei un influencer?

Non c’è una risposta precisa a questa domanda, in quanto si può essere influencer a determinati livelli, quindi ora ecco qui il mio elenco che te li spiega nel dettaglio.

1. Nano influencer

Numero di follower: da 1k a 5k

Queste sono persone con un seguito discreto, in quanto non contano centinaia di k follower, però allo stesso tempo hanno un seguito interessante, quindi vengono considerati dei nano influencer.

Perché i brand scelgono di lavorare con i nano influencer?

I nano influencer, nonostante non abbiano un seguito così elevato, sono comunque in grado di produrre dei contenuti di valore per i loro follower. Inoltre solitamente hanno un engagment da paura: il loro pubblico si fida di loro, quindi fare pubblicità con queste persone promette un coinvolgimento enorme.

Costi

Di seguito è riportata un’approssimazione di quanto potrebbe addebitare un nano-influencer:

  • Instagram: $10–$100 per post
  • YouTube: $ 20- $ 200 per video
  • TikTok: $5–$25 per post
  • Twitter: $2–$20 per tweet
  • Facebook: $ 25- $ 250 per post

2. Micro influencer

Numero di follower: da 3k a 100k

Queste persone iniziano ad avere un seguito interessante, ma ancora non sono pronte per essere considerate degli influencer a tutti gli effetti.

Perché i brand scelgono di lavorare con i micro influencer?

Solitamente la scelta ricade a metà tra il prezzo dei loro servizi ed il pubblico che hanno. Infatti i loro servizi hanno un prezzo ragionevole ed il loro pubblico è abbastanza attivo (poi dipende da caso a caso) e quindi è possibile stringere delle belle collaborazioni.

Costi

Di seguito è riportata un’approssimazione di quanto potrebbe addebitare un micro-influencer:

  • Instagram: $ 100- $ 500 per post
  • YouTube: $ 200– $ 1.000 per video
  • TikTok: $ 25– $ 125 per post
  • Twitter: $ 20– $ 100 per tweet
  • Facebook: $ 250– $ 1.250 per post

3. Macro influencer

Numero di follower: +100k

Queste persone hanno un seguito veramente interessante. Infatti iniziamo ad entrare nel vivo della professione dell’influencer.

Perché i brand scelgono di lavorare con i macro influencer?

Solitamente perché i macro influencer hanno raggiunto lo stato di celebrità sul web, quindi la loro pubblicità può essere molto gradita per un’azienda.

Questo significa che sicuramente avranno meno interazione con i loro follower, in quanto ne hanno veramente molti, però allo stesso tempo, le aziende possono contare su un vasto pubblico di riferimento.

Costi

Di seguito è riportata un’approssimazione di quanto è probabile che un macro-influencer addebiti:

  • Instagram: $ 5.000 – $ 10.000 per post
  • YouTube: $ 10.000 – $ 20.000 per post
  • TikTok: $ 1.250– $ 2.500 per post
  • Twitter: $ 1.000- $ 2.000 per tweet
  • Facebook: $ 12.500 – $ 25.000 per post

4. Mega influencer

Numero di follower: +1 Milione

Questi sono veri e propri influencer a tutti gli effetti. Hanno un pubblico vastissimo e fare pubblicità con loro potrebbe portare ad enormi risultati.

Perché i brand scelgono di lavorare con i mega influencer?

Solitamente le aziende che decidono di lavorare con i mega influencer hanno un buon budget a disposizione da investire nella pubblicità. Infatti garantiscono un pubblico enorme, magari l’interazione sarà minore perché essendo appunto il pubblico enorme, non a tutti interesserà quel determinato prodotto. Però allo stesso tempo, alle aziende piace lavorare su un grosso bacino d’utenza, quindi sfrutta il pubblico dei mega influencer.

Costi

Di seguito è riportata un’approssimazione di quanto potrebbe addebitare un mega-influencer:

  • Instagram: più di 10.000 dollari per post
  • YouTube: $ 20.000+ per post
  • TikTok: $2,500+ per post
  • Twitter: $ 2.000+ per tweet
  • Facebook: $25.000+ per post

Quantità VS qualità

Quantità VS qualità

Alcune aziende preferiscono lavorare sulla quantità, quindi si affidano ad influencer più famosi. Altri invece si affidano alla qualità, significa che preferiscono lavorare con influencer più piccoli perché sanno che il loro pubblico è più “fedele” e che quindi un semplice lead può trasformarsi in una vendita.

Come diventare influencer

Ora che abbiamo visto quanti follower per essere influencer magari tin interesserà sapere in che modo è possibile diventare influencer, nel momento in cui non rientri in nessuna delle categorie sopra elencate. Quindi inziamo subito!

1. Crea un pubblico

Come prima cosa devi pubblicare dei contenuti al fine di creare un pubblico. Una volta che lo hai creato devi capire quali sono i suoi gusti: che tipo di contenuti gli piace vedere, ecc. Una volta che l’avrai capito dovrai iniziare a pubblicare in continuazione quei contenuti che sono amati dal tuo pubblico, al fine di accrescerlo acquisendo nuovi follower. Cura molto l’aspetto della comunicazione e potrai ottenere dei risultati fantastici.

2. Crea e vendi la tua storia

Ogni persona ha una storia, ma solamente poche riescono a farsi notare e ad incuriosire il pubblico di riferimento. Infatti la tua storia è l’unica cosa che può distinguerti dalla concorrenza. Più le persone si sentiranno vicine alla tu storia e maggiore sarà la probabilità che ti restino fedeli.

3. Crea una strategia di marketing

La strategia di marketing consiste appunto in una strategia, con il fine di aumentare il numero dei follower e quello delle interazioni. Dovrebbe basarsi sul tipo di comunicazione, sul tipo di contenuti pubblicati e su quale modo si intende comunicare con il proprio pubblico. Una corretta strategia di marketing ti porterà al successo matematicamente.

Conclusioni su quanti follower per essere influencer

Ora che in questo articolo ho risposto alla tua domanda quanti follower per essere influencer ti chiedo di condivederlo e di commentarlo per farmi capire che hai apprezzato il mio lavoro! Infatti scrivo articoli per aiutare le persone con molta passione e facendomi sapere che apprezzi i miei contenuti mi spingi ad alzare la qualità e a pubblicarne sempre degli altri!

Ricordati di dare un’occhiata ai miei servizi oppure scarica una delle mie guide, posso aiutarti con il tuo business online!

Lorenzo Mariani
Lorenzo Marianihttps://lorenzomariani.site
Sono Lorenzo Mariani, laureato in Psicologia. Dal 2018 mi occupo di online marketing e di investimenti. Grazie alla mia esperienza fornisco indicazioni e consigli utili a risolvere i problemi più comuni legati a queste attività. Ho a cuore il tempo che i miei lettori dedicano a leggere i miei articoli, pertanto dedico sempre il massimo sforzo e professionalità.

Hai bisogno di aiuto?

Guarda i miei servizi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui